In home page

IL FUOCO DI UN CAMINO

Condividi su:   Carissimi fedeli,  tutti noi certamente, soprattutto se abitiamo in montagna, abbiamo fatto esperienza, nel gelo dell’inverno, di entrare in una casa fredda e mal riscaldata e viceversa quella di abitare in una casa ben riscaldata; forse sono esperienze che abbiamo vissuto anche questo inverno che si è appena concluso: il freddo non ci Continua »

23 marzo 2019, gregorio-de-stefano

INCONTRI DI VOLTI

Condividi su:   Carissimi, quale è il valore del nostro volto? Quale importanza riveste nella relazione fraterna la capacità di guardarci nel volto e negli occhi? Quale grammatica e quali pagine di storia personale sono scritte sui nostri volti? Se “perdiamo” il volto degli altri, forse “perdiamo” l’altro e l’Altro? Oggi che, parlando, spesso si guarda Continua »

16 marzo 2019, gregorio-de-stefano

IL LOTTATORE PER LA LIBERTA’

Condividi su:   Carissimi fedeli, che prezzo ha la nostra libertà? Cosa fare per custodirla? Quale prezzo i nostri padri hanno pagato per donarcela? Ma possiamo dire che libertà è solo l’ambiente, come “l’aria” che respiriamo, all’esterno di noi oppure per noi cristiani vale la pena lottare perché non perdiamo anche la libertà dentro e cioè Continua »

9 marzo 2019, gregorio-de-stefano

Festa della donna

Condividi su:   GIORNATA DELLA DONNA 2019   DONNA, ECCO TUO FIGLIO (GESU’)   Mi sono chiesto: cosa vuol dire in questo giorno meditare e contemplare l’esser donna ed accogliere nella libertà del cuore la sua compagnia?   Significa non più sentire il freddo della solitudine nella notte buia dei viatori terreni.   Significa guardare la Continua »

7 marzo 2019, gregorio-de-stefano

L’ESTETA DEL CUORE

Condividi su:   Carissimi fedeli, anche oggi per lasciarci aiutare umilmente nel parlare di Dio e della sua Parola ci serviamo di una immagine: è quella di un centro di bellezza, al quale a volte soprattutto voi donne, ma non solo, ricorrete per rendere più bello il vostro aspetto esteriore; mi sembra che si stanno un Continua »

2 marzo 2019, gregorio-de-stefano

Lettera alle Famiglie

Condividi su:   ARCIDIOCESI DI AMALFI-CAVA DE’ TIRRENI   PARROCCHIA SANTISSIMA ANNUNZIATA      AGEROLA (NA) LETTERA ALLE FAMIGLIE PER LA QUARESIMA   Caro papà, se è possibile, per favore, mi fai il dono di leggere questa lettera alla tua famiglia? Carissime famiglie, con un desiderio intenso vi raggiungo nell’intento di prepararci insieme alla prossima Quaresima. Nel corso Continua »

24 febbraio 2019, gregorio-de-stefano

DELIZIE SOVRABBONDANTI!

Condividi su:   Carissimi fedeli, per commentare la Parola oggi sono molto tentato di provare ad indovinare quello che accade anche a voi tante volte, sante catechiste e mamme; capita questo, ne sono sicuro: non cucinate mai la pasta per quante sono le persone che mangiano e molto spesso quindi avanza. Spero tanto che comunque non si Continua »

23 febbraio 2019, gregorio-de-stefano

UNA PARTITA IN DUE TEMPI

Condividi su:   Carissimi fedeli, mi perdonate se volendo ricorrere ad immagini per sostenere il mio annuncio, mi rifugio abbastanza spesso in qualcuna tratta dal mondo sportivo; ormai lo avete capito che sono stato calciatore appassionato, anche troppo ed ora invece solo caldo tifoso, non scriviamo di quale squadra… In realtà è Gesù che oggi mi Continua »

16 febbraio 2019, gregorio-de-stefano

IL MAESTRO INSEGNA SOLO VERBI AL FUTURO

Condividi su:   Carissimi fedeli, certamente siamo portatori nel cuore, spero, di dolci ricordi degli insegnamenti ricevuti nel periodo della frequenza delle scuole elementari, da parte, per i più fra noi, “del maestro” o “della maestra”; essi ci hanno insegnato con tanta pazienza e qualche meritato rimprovero la coniugazione dei tempi dei verbi della grammatica italiana, Continua »

10 febbraio 2019, gregorio-de-stefano

AL MERCATO QUANTO COSTA L’ANNUNCIO?

Condividi su:   Carissimi fedeli, siamo soliti andare a fare la spesa e sappiamo bene che ogni oggetto che compriamo ha un prezzo; sappiamo ancora più bene, anche se a volte non vorremmo, che i prodotti di qualità hanno un prezzo maggiore e che tante volte per voler risparmiare portiamo a casa qualche compera, che poi Continua »

2 febbraio 2019, gregorio-de-stefano

IL MAESTRO BALLERINO DETTA I RITMI

Condividi su:   Carissimi fedeli, oggi non voglio sembrare irriverente verso la Parola, ma sin dal primo istante che l’ho ascoltata, ho avuto in mente la scena che almeno qualche volta abbiamo tutti vissuto, quando siamo andati a ballare o a danzare: quella di chi guardando un leader, un capo ballare si sente spinto ad imitarne Continua »

27 gennaio 2019, gregorio-de-stefano

FUOCO NEL FUOCO, CUORE NEL CUORE

Condividi su:   Carissimi fedeli, nel preparare durante questa ultima settimana la riflessione odierna ho pensato particolarmente ad un  papà di un mio alunno degli anni scorsi, che quando mi incontra, subito e con infinita gioia del cuore, mi parla del suo figlio, ricercatore scientifico, che gli sta dando tante soddisfazioni, andando anche al di là Continua »

13 gennaio 2019, gregorio-de-stefano

UN FUOCO CHE DIVAMPA

Condividi su:   Carissimi fedeli, sono cresciuto in una casa riscaldata da un camino, anche se la mia stanza da letto era riscaldata magnificamente dal forno a legna che mamma accendeva ogni giorno per cuocere il pane proprio sotto di noi; di conseguenza qualche volta anche io ho dovuto imparare ad accendere il fuoco; carissimi e Continua »

5 gennaio 2019, gregorio-de-stefano

IL BEL VOLTO SORRIDENTE!

Condividi su:   Carissimi fedeli, conosciamo tutti per esperienza il valore unico del volto: incontrare uno sguardo sorridente, soprattutto nei momenti di tensione come quello di un esame, non è affatto come relazionarsi con una persona dallo sguardo teso e corrucciato; inoltre quando per esempio vogliamo umiliare una persona, dalle nostre parti diciamo: “nun m’è guardà Continua »

31 dicembre 2018, gregorio-de-stefano

PRENOTIAMO IL SANTO VIAGGIO, E’ GRATUITO!

Condividi su:   Carissimi fedeli, certamente una delle esperienze più belle che abbiamo prima sognato e poi compiuta è quella di viaggiare: si, viaggiare, cantava L. Battisti! Chi di noi, soprattutto in giovane età, non ha sentito i brividi e l’ebrezza di viaggiare in comitiva, cantando a squarciagola con i propri compagni di viaggio e mostrando Continua »

29 dicembre 2018, gregorio-de-stefano

UN MEDICO VISITA I SUOI PAZIENTI

Condividi su:   Carissimi fedeli, l’immagine che più di ogni altra mi sta accompagnando in queste ore che precedono la liturgia del Natale è quella molto cara di un medico che con gioia e grande disponibilità corre “in fretta” nelle corsie di ospedale o nelle case, incontro agli ammalati, bisognosi con urgenza del suo aiuto e Continua »

24 dicembre 2018, gregorio-de-stefano

UN IMBUTO E DUE CONTENITORI

Condividi su:   Carissimi fedeli, sin dal primo momento che ho ascoltato le letture di questa quarta Domenica di Avvento ho avuto davanti agli occhi del cuore l’immagine di un imbuto, ma soprattutto di due recipienti, uno molto grande, l’altro molto piccolo; sappiamo bene, da quel poco di esperienza pratica che tutti possediamo, che il contenuto Continua »

23 dicembre 2018, gregorio-de-stefano

LA VITA IN DO MAGGIORE

Condividi su:   Carissimi fedeli, riesco un poco a strimpellare qualcosina con la chitarra e mi accorgo, quelle pochissime volte che ora suono, che gli accordi “in minore” danno un tono meno vivace alla canzone, quasi di tristezza, diversamente invece quelli “in  maggiore” un senso di pienezza ed un tocco di sana allegria. Ecco, alla luce delle Continua »

15 dicembre 2018, gregorio-de-stefano

IL PELLEGRINO BUSSA… TROVA CASA?

Condividi su:   Carissimi fedeli, è purtroppo storia quotidiana quella di tanti fratelli e sorelle che lasciano le proprie povere terre, a volte tormentate anche da feroci guerriglie, percorrendo chilometri a piedi o attraversando mari su barche d’avventura, in cerca di una stabilità e di una casa; perché certamente la casa rappresenta praticamente il luogo fisico, Continua »

15 dicembre 2018, gregorio-de-stefano

RUSCELLO PERENNE DI CRISTALLINE ACQUE

Condividi su:   Carissimi fedeli, da fanciullo anche io, come voi, ho studiato che quel grande fiume che attraversa parte della nostra penisola italiana, il più grande, il Po, nasce dal monte Monviso e certamente facevo bene ad immaginare che copiose sorgenti d’acque e ricchi ghiacciai erano l’alimento sorgivo di quelle grandi acque che ingrossavano questo Continua »

15 dicembre 2018, gregorio-de-stefano